Unità di termoregolazione acqua surriscaldata tramite recupero fumi ad alta temperatura e portata, derivante dalla combustione di gas naturale, GPL, Nafta e gasolio; progettati per termoregolazione di pastorizzatori (settore alimentare), stampi ad iniezione (plastica, alluminio ecc...), estrusori, piani pressa riscaldati, sistemi di laminazione a caldo, cilindri per calandre tessili, serbatoi, vasche e molte altre applicazioni.  Sistema di recupero indiretto o bivalente in funzione delle risorse disponibili: può, infatti, essere abbinato ad un riscaldamento classico con bruciatore o resistenza, per integrare la potenza riscaldante in caso di grosse variazioni della portata dei fumi di combustione. Particolarmente indicato per ridurre sprechi energetici e costi di produzione nel totale rispetto dell’ambiente, abbattendo notevolmente la temperatura di uscita fumi. Apparecchiature disponibili nelle versioni per temperature di progetto fino a 110°C e per potenze fino a 900 kW.

 Nella categoria distinguiamo i seguenti modelli :
  • REC 1 (fino a 110°C, a solo recupero)
Individua la tipologia di macchina selezionando la temperatura di progetto desiderata.
  • Al momento non ci sono articoli.

  • Al momento non ci sono articoli.

  • Al momento non ci sono articoli.

  • Al momento non ci sono articoli.

  • Al momento non ci sono articoli.

  • Al momento non ci sono articoli.

  • Al momento non ci sono articoli.

  • Al momento non ci sono articoli.